Let's Blog!

Visitatori Totali

dal 01.Gen.2007
Data: 24.Sep.2020
Visitatori: 129.450.676

Chi Ŕ online

unfilodi su ravelry

Calcolatori Knitting Online

Lucia Liljegren
Knitting Calculators by Lucia Liljegren

Knitting Daily
Waist Shaping by Knitting Daily

RubaBottoni

rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
vintage-blogs
Incontro con la Grignasco PDF Stampa E-mail
Scritto da Maria Luisa   
martedý 20 febbraio 2007

Grignasco Knits La Filatura di Grignasco, lunedì 19 febbraio, all'Hotel Michelangelo, ha incontrato noi, rivenditori della sua lana.

Erano presenti il dott. Lombardi (a suo tempo Ministro della Pubblica Istruzione), titolare della ditta, altre autorità della Grignasco Knits, Judith Evans, rappresentante della mia zona, Giuliano Marelli, stilista esclusivo della filatura e i ragazzi della Nuova Accademia di Belle Arti.


Il progetto che è stato presentato è lungimirante, quello della promozione -guarda un po'- di scuole di maglia, per creare potenziali clienti tra i giovani, suscitando il loro interesse. In questa direzione ci si è mossi con i ragazzi dell'Accademia.


E' stata annunciata anche la creazione di un sito, da cui attingere anche i modelli di Marelli, quelli che crea per Benissimo, Rakam, Burda, Donna Moderna, ecc. Una specie di banca dati.

Altra novità, che ai rivenditori non è piaciuta molto è la presentazione delle tabelle colori, aggiornate in tempo reale, che avrebbero dovuto  essere aperte anche al pubblico, quali utenti finali, così come spiegato da Lombardi, la qual cosa ha suscitato non poche polemiche tra i miei "colleghi",  sia perchè in negozio sarà necessario usare il computer, sia perchè la politica dei commercianti è quella di nascondere l'esistenza di ciò che non si ha in magazzino.

Mi spiace per loro, il mio sito è già aperto al pubblico -quello della Grignasco, invece, per la fine di marzo-, con le cartelle colori ben visibili di tutti i filati.

E non ho intenzione di fare alcuna password. Occorre un po' di onestà intellettuale verso i clienti, essere disponibili e disposti a soddisfarli, dando loro la possibilità di scegliere. Anche ciò che non hai al momento, ma che ti puoi procurare.

La cosa più produttiva è stato, tuttavia, l'incontro, nonchè l'intervista che i ragazzi dell'Accademia mi hanno fatto, praticamente ho parlato più io, e chi per me -per circa un'ora-, che tutti gli altri presenti, Lombardi compreso.

Le domande erano rivolte alla mia esperienza di primo Knit-Café d'Italia, di scuola di maglia, di spazio di aggregazione e terapia di gruppo. Una cosa mi ha stupito, ma d'altra parte questi ragazzi si occupano di comunicazione e marketing, nessuno di loro sa lavorare a maglia, se non la titolare del progetto, una signora matura.

Mi hanno chiesto di poter venire a vedere il mio spazio e ad intervistare le allieve dei miei corsi. Ne sarò lieta. Anzi, ho anche proposto a qualcuna di loro di frequentare il corso...

Mercoledì 28 p.v, l'incontro di questi ragazzi con la stampa alla Triennale di Milano.
Aggiungi ai preferiti (400) | Riporta quest'articolo sul tuo sito! | Visualizzazioni: 6744 | Stampa

Lascia il primo commento!
Solo gli Utenti Registrati possono scrivere commenti.
Effettua il Login o Registrati.

Powered by AkoComment Tweaked Special Edition v.1.4.6
AkoComment © Copyright by Arthur Konze
All rights reserved