Let's Blog!

Visitatori Totali

dal 01.Gen.2007
Data: 02.Oct.2023
Visitatori: 160.748.179

Chi Ŕ online

Abbiamo 33 visitatori online
unfilodi su ravelry

Calcolatori Knitting Online

Lucia Liljegren
Knitting Calculators by Lucia Liljegren

Knitting Daily
Waist Shaping by Knitting Daily

RubaBottoni

rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
rubami
vintage-blogs
Max's World Knitimation PDF Stampa E-mail
Scritto da Maria Luisa   
mercoledý 16 aprile 2008
Knitimationwww.maxsworld.co.uk
Sottotitolo: Il mondo di Max (un futuro non troppo distante)


Tra le mie clienti online c'è Max, londinese.

Il suo mondo in un certo senso è simile al mio, o meglio entrambi gravitiamo, di riflesso o meno, attorno a mondi uguali: lana/maglia e musica punk (per quanto mi riguarda la prima associazione è deducibile dal fatto di essere qui, a scrivere sul mio sito, che si occupa di maglia e di essere fisicamente nel mio negozio di lana, la seconda è dovuta al fatto di avere questo figlio).

Max fa dei lavori straordinari. Guardate questo suo video, (uno tra i tanti realizzati, guardateli tutti, sono fantastici) con i pupazzi in lana knittati ed animati da lei, per accompagnare la musica dei Not-too distant future, in cui una forza comunicativa magistrale viene data alla lana, che prende vita in questi personaggi tra la musica punk.


La Knitimation, termine coniato da Max, ci apre la prospettiva di un modo nuovo di utilizzare la maglia e la lana in chiave artistica.

I Am Ahab, di Max Alexander                                         

Stop motion animation with knitting, 4'
This is a music video for I Am Ahab by Not-Too-Distant-Future



Oltre che metafora della vita quotidiana, il video evoca Moby Dick di Melville, il Pinocchio di Collodi (la balena che ingoia il burattinosenzafili-uomo),  l'Ulisse di Omero (nella sirena.miraggio che attrae - e che qui si trasforma in una pantegana, allegoria di una vita di stenti-) e di Joyce (l'uomo in perenne ricerca della sua identità). Il tutto in chiave ironica.

Il protagonista, dopo una lite furibonda con la sua donna, davanti ad una tavola -di merino- spoglia e ai piatti vuoti -forse fatti con l' alpaca worsted- sopraffatti e disperati per l'indigenza (dico io, per la fame) scacciato da lei, si rifugia su di una spiaggia e si taglia una gamba (bellissima la scena del sangue-lana sport rossa che sgorga dalla ferita).

Invece di lasciarsi morire, sceglie di diventare capitan Ahab -I am Ahab- e affronta il mare con una barca di lana marrone.

Una pantegana (al posto della Fata Turchina) lo segue nel suo viaggio in un mare tormentato di lana bouclé, e affonda (sconfitto anche qui, oltre che nella vita) tra pesci di lana corallina.

Non trova la Balena Bianca, sogno che c'è dentro di noi, del qualcosa che vorremmo ma non sappiamo cos'è, ma una balena grigia e nera -in effetti sembra un'orca-, che lo inghiotte. Nella pancia del cetaceo trova (anzichè Geppetto)  Jonah (personaggio biblico, richiamo ironico alla voce narrante di Moby Dick che chiedeva di essere chiamato Ismaele, altro personaggio biblico) che lo scaccia da qui.

Si salva tra i flutti  e con lui la pantegana marrone -che però dura ancora per poco-.  L'ex capitan Ahab ritorna da dov'era partito, dalla sua donna-sirena, con un trofeo, la pantegana morta (non ci è dato sapere come).

Si cibano del ratto -forse fatto all'uncinetto- finalmente qualcosa in tavola, in fondo l'ex-Ahab cercava solo questo, non se stesso nè elucubrazioni sul senso della vita, nè la Balena Bianca, niente dietrologie, solo  qualcosa da mangiare. E i due vissero felici e contenti.

In un futuro non troppo distante, fino al prossimo pasto.

Una domanda sorge spontanea. Tutto 'sto casino per trovare -e mangiare- una cosa che era da subito sottomano?


Aggiungi ai preferiti (1985) | Riporta quest'articolo sul tuo sito! | Visualizzazioni: 25874 | Stampa

Commenti (2)
1. 21-04-2008 09:16
be', i video sono fenomenali. lei dev'essere una matta col botto.
Registrato
ziavale67
2. 18-05-2008 11:24
Che video stupendo ! Non conoscevo, grazie della scoperta !
Ospite
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Solo gli Utenti Registrati possono scrivere commenti.
Effettua il Login o Registrati.

Powered by AkoComment Tweaked Special Edition v.1.4.6
AkoComment © Copyright by Arthur Konze
All rights reserved